lista neonato

Fiocco nascita Maschietto
Il fiocco di nascita per un bimbo è il simbolo della nuova vita, un modo per segnalare ai parenti, agli amici, ai vicini di casa che un nuovo bimbo è arrivato.

Abbigliamento

La tutina è importante per avere il bimbo perfettamente coperto.
Qual’è il miglior tessuto per la tutina o il completino neonato?
La tutina è in ciniglia e pile o maglia di lana per i mesi invernali come novembre, dicembre, gennaio e febbario; Interlock per l’autunno (settembre e Ottobre) e la primavera (marzo, aprile, Maggio) e jersey in in mezza manica o manica lunga nei mesi estivi come giugno, luglio ed agosto.

Come scegliere la tutina giusta.

Nell’acquisto per un bimbo è importante ricordare che i bimbi fino al 3° mese di età dormono tra le 17 e le 20 ore al giorno.
preparare il corredino tenendo conto che principalmente il bambino indosserà i capi quando riposa è molto importante: occorre prediligere capi comodi e facili da indossare. Non ha molta importanza se sono una taglia più grande. Visto che il bambino nei primi tre mesi di vita dorme quasi tutto il tempo è più opportuno curare l’abbigliamento per il suo riposo, acquistando in maggior numero tutine e qualche se due pezzi, più che completini bellissimi ma poco pratici e scomodi.

Un altro punto importante da sottolineare e che nella via uterina il neonato è avvolto dal liquido amniotico in una calda e piacevole sensazione di benessere: dopo il parto è per la prima volta veramente nudo e costretto a farsi vestire con indumenti di un materiale estraneo, a contatto con l’aria fredda. Quindi, è importantissimo per il benessere del bambino assicurarsi di vestirlo con indumenti che lo comprendano e gli permettano di ricreare quella sensazione benefica di tepore e di contenimento che gli dava l’utero materno. Sarà più opportuno perciò scegliere indumenti semplici e interi come una tutina, tralasciando i completi a due pezzi e tutti quegli abiti complessi che solleticano l’ego di mamma e papà assomigliando il bambino ad un adulto in miniatura, ma che per il neonato non sono certo la scelta ideale.
Inoltre è praticata in quasi tutti gli ospedali ed insegnata dai neonatologi alle neomamme una tecnica di avvolgimento del neonato chiamata baby wrapping: essa consiste nell’avvolgere il neonato con copertine in tessuto a maglia (cotone o lana).disponendo la copertina obliquamente si piega verso l’interno l’angolo superiore e si dispone il neonato al centro del tessuto, avvolgendogli attorno uno per volta i due lembi laterali della copertina. In questo modo si lascia libero il viso ma si avvolge riscaldando e contenendo il piccolo corpicino del bimbo che in questo modo dormirà sonni sereni.

Come scegliere il body giusto

Il Body neonato non è solo un indumento intimo ma un vero capo d’abbigliamento adatto ad ogni mese dell’anno. Il body intimo è il capo con cui principalmente si coprono i neonati, che sia estate, inverno, primavera o autunno. E’ un capo così flessibile da adattarsi a ogni periodo dell’anno.
Esistono molti modelli di body neonato: con scollo all’americana, aperto davanti, manica lunga, mezza manica, smanicato. Il modello più diffuso è quello con lo scollo all’americana, che sovrappone i lembi del collo anteriore e posteriore senza utilizzare bottoni a clips, permettendo alla testa del bambino di passare senza sforzi. L’altro modello di body largamente diffuso è quello aperto davanti, più idoneo a nostro parere per i bambini appena nati, poiché aprendosi totalmente sul davanti permette di posizionarvi dentro il corpicino senza maltrattarlo per indossargli il body.
Per quanto riguarda i tessuti in commercio, vi sono body in lana, caldo cotone e cotone. Solitamente in inverno da novembre a marzo si indossa la lana o il caldo cotone a manica lunga, nei periodi di mezzo tempo come la primavera o l’autunno – quindi aprile maggio e giugno e da settembre a novembre – si sceglie la mezza manica, mentre in piena estate si usa il body smanicato, che nelle località più calde in pieno agosto addirittura sostituisce il pigiamino per la notte o i capi d’abbigliamento durante il giorno. Noi consigliamo di utilizzare d’inverno il caldo cotone piuttosto che la lana poiché la lana è molto delicata al lavaggio e anche un detergente troppo aggressivo la infeltrisce facilmente, e per le mamme moderne è fondamentale la praticità giornaliera, anche nel lavaggio dei capi. Un altro consiglio a nostro parere importante è quello di utilizzare anche il body a manica lunga in cotone semplice per il periodo primaverile più fresco, per esempio ad aprile, per alleggerire il bambino con l’inoltrarsi del bel tempo, prima di passare definitivamente alla mezza manica oppure nel periodo dei primi freddi come ad ottobre, quando ancora durano le belle giornate ed è consigliabile vestire il bimbo con molti strati leggeri.

dopo qualche suggerimento è il momento della lista

Il bagnetto del neonato
Accappatoio
Vaschetta per il bagnetto
Spazzola e pettine
Spugna naturale o sintetica
manopola
Pasta lenitiva

La nanna (notte e giorno)

Il neonato passa buona parte della sua giornata dormendo per questo alla lista neonato bisogna dedicare agli articoli per il suo sonnellino molto spazio.

Gli articoli che devono esserci nel corredo del bimbo che sta arrivando sono l’Intimo, il Pigiamino o tutina intera con piedi, Lenzuolini Copertine (senza stagione) e la culla.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pappa
Bavaglino con ricamo
Sterilizzatori
Allattamento

Passeggio
Abbigliamento
-Cappellino
-Bavaglino
-Tutina
-Completino
Cambio
Il cambio per il neonato può essere semplicemente igienico per il cambio pannolino oppure può essere anche soltanto dei capi di abbigliamento
-L’intimo
-Pannolini lavabili – usa e getta
-maialino
-pasta lenitiva
-Fasciatoi
-quadrati di spugna
-Salviettine

Bucato
Detersivi
Lavaggio a mano

Cameretta
Non è essenziale inserire l’acquisto della cameretta già durante il corredo del neonato. La cameretta

Ricordi
Album o diario
Videocamera e macchina fotografica
Canale youtube

Lascia un Commento